Progetto - Formazione

LE ATTIVITÀ FORMATIVE DEL PROGETTO "PARROCCHIE IN RETE"

Il progetto PARROCCHIE IN RETE contempla due aree di intervento: ambiente e comunicazione. Com’è infatti spiegato nei documenti pontifici, la costruzione di un’autentica ecologia umana richiede la difesa dell’habitat insieme alla creazione di una rete di comunione e appartenenza.

Per entrambe le aree il progetto prevede degli specifici percorsi formativi.

L’area dell’ambiente è curata dagli esperti del Cesab (Centro Ricerche in Scienze Ambientali e Biotecnologie), che hanno avviato presso le parrocchie un ciclo di conferenze informative per la promozione di buone pratiche in campo ambientale, economico e sociale. L’obiettivo è quello di aiutare i parroci ad attuare una gestione razionale ed efficiente delle risorse, in linea con gli auspici dell’Enciclica Laudato si’.

Le buone pratiche ambientali sono riassunte nel volumetto intitolato "Accogliere, proporre, abitare - Guida per un cammino condiviso verso lo sviluppo di buone pratiche sociali e ambientali all’interno di parrocchie ed enti religiosi", attualmente in distribuzione presso le parrocchie (per scaricare un estratto PDF clicca qui).

Per quanto riguarda invece l’area della comunicazione, il progetto PARROCCHIE IN RETE prevede la fornitura alle parrocchie – a titolo volontaristico e gratuito – di un sito Internet collegato a una piattaforma di social network denominata Orbisphera, basata sulle moderne tecnologie web 2.0.

Bisogna però considerare che le nuove piattaforme interattive web 2.0 non sono soltanto degli "oggetti tecnologici", ma hanno creato un nuovo linguaggio e una nuova cultura, di cui si deve tener conto soprattutto per coinvolgere le giovani generazioni.

I media sociali rispondono a un desiderio di comunicazione insito nella natura umana e sono un potente impulso allo sviluppo di relazioni. Ma per comunicare bene, oltre alla sincerità d’espressione e all’autenticità del messaggio, occorre acquisire una certa conoscenza delle tecniche comunicative.

Il progetto PARROCCHIE IN RETE prevede perciò la creazione, presso le parrocchie, di laboratori di comunicazione dove i giovani possano apprendere i fondamenti del giornalismo e della scrittura web, coniugando il divertimento e l’esperienza educativa. Con l’obiettivo di costituire, in ogni parrocchia, una piccola redazione in grado di alimentare di contenuti il sito Internet e di utilizzare al meglio le potenti risorse del social network Orbisphera.

Verranno realizzati, a tal fine, dei corsi di formazione con l’intervento di giornalisti ed esperti dei media cattolici. I corsi, a carattere assolutamente gratuito, si svolgeranno in parte presso le sedi parrocchiali e in parte presso le sedi di università cattoliche, anche con il rilascio di attestati di frequenza e di credito formativo.

Siamo in pieno rinascimento tecnologico. Ma la componente umana di questo rinascimento è ancora tutta da creare. L’obiettivo del progetto PARROCCHIE IN RETE è quello di diffondere uno "stile cristiano" di presenza sul web, mettendo insieme l’esperienza dei parroci, di esperti del linguaggio e di giovani appassionati della rete.